LA PAURA

Per vivere appieno dobbiamo trascendere l’idea della Paura…
Colei che, capace di indossare gli abiti più disparati, nella sua forma più alta prende le sembianze della paura della Morte.
Nella dualità in cui siamo immersi, Luce e Oscurità si alternano in un’eterna danza, non potendo rinunciare l’una all’altra.
A noi, attimo dopo attimo, spetta la scelta di guardare al di là dell’apparente oscurità per soffermare il nostro sguardo sulla Luce e passare dall’illusione del vittimismo a quella dell’azione fluida o “non azione”.
Qualsiasi vita prende forma per fare esperienza e indagare il manifestato. Riscopriamo il potere che abbiamo di farlo.
Trasformiamo la nostra vita. Scegliamo e onoriamo le nostre scelte… respiriamo e arricchiamoci di ciò che ne scaturisce. 🙏🙏🙏

“Siamo coriandoli che danzano nel vento…”

Poesia tratta da TRAINDOGS® di Fabio Palombo

Meditazione guidata per mamme in dolce attesa

ESOPO – Favola “La pulce e il bue”

“Come imparare l’arte di specchiarsi senza impadronirsi di nulla, Nonna Luna?”

Brano tratto dal libro “Luna, manuale astro-sciamanico di evoluzione interiore” Ed. Chakaruna 2018” by Alessandra Comneno

“How can I learn the art of mirroring without taking possession of anything, Grandma Moon?”

The Parable of Chameleon
Sri Ramakrishna Paramahamsa

A man entered a wood and saw a chameleon on a tree. He reported to his friends. “I’ve seen a red lizard”. He was firmly convinced it was nothing but red. Another person, after visiting the tree, said: “I’ve seen a green lizard”. He was firmly convinced that it was nothing but green. But the man who lived under the tree said: “What both of you said is true. But the fact is that the creature is sometimes red, sometimes green, sometimes yellow, and sometimes has no color at all.

God has made different religions to suit different aspirants, times and countries. All doctrines are only so many paths; but a path is by no means God himself.

LA PARABOLA DEL CAMALEONTE,
Sri Ramakrishna Paramahamsa

Un uomo entra in un bosco e vede un camaleonte su un albero. Dice ai suoi amici. “Ho visto una lucertola rossa!”, fermamente convinto che non sia altro che rossa.
Un’altra persona, dopo aver visitato lo stesso albero, dice: “Ho visto una lucertola verde!”, fermamente convinto che non sia altro che verde. Ma l’uomo che vive sotto l’albero dice: “Ciò che ognuno di voi ha detto è vero, ma il fatto è che la creatura a volte è rossa, a volte è verde, a volte gialla, e a volte… non ha nessun colore.

Dio ha creato diverse religioni per soddisfare diversi aspiranti, tempi e Paesi. Ogni dottrina è un percorso, ma il percorso non è Dio stesso.